«Sono strani, questi umani!»

Sono strani, questi umani!
Angela Bruni
«Sono strani, questi umani!»
Storie divertenti
di animali intelligenti

Descrizione

Tra un banchetto, una scuola cani-guida e un alpeggio, gli animali vivono allegre e spensierate avventure, cogliendo l’occasione per raccontare le loro storie e i loro rapporti con gli umani.
A tenere le fila delle tre sezioni del racconto, è Genny, il cane-guida dell’Autrice.
Genny, da vera e propria regista, coordina e dirige i suoi compagni, dando vita a una vera e propria raccolta di fiabe.
Amore, gioia, ironia, amicizia e fedeltà, ma anche dolore e delusione sono i principali ingredienti di questo libro, scritto per i lettori di ogni età.
Lo stile è semplice e piacevole, scorrevole e adeguato alle singole situazioni.
Ancora una volta viene dato spazio al mondo dei non vedenti, attraverso gli occhi dei loro amici e compagni a quattro zampe.
Chi leggerà questo libro, sicuramente potrà dire che il mondo delle fiabe non è tramontato e non tramonterà mai!

Angela Bruni, nata a Reggio Emilia, ancora adolescente si è trasferita a Milano dove ha frequentato la Scuola Media presso l’Istituto per ciechi di via Vivaio e il Liceo Classico presso l’Istituto delle Suore Marcelline.
Resasi conto della sua passione per la cultura antica, ha completato gli studi in Lettere Classiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Ha insegnato Lettere antiche e moderne e, se pure in pensione, ancora oggi tiene corsi di Letteratura e Grammatica Greca presso l’Università delle Tre Età di Milano, città dove vive con la sua famiglia e due splendidi gatti.
Con la “Virginio Cremona Editore”, ha già pubblicato nel 2020 un saggio dal titolo: Piacere… Omero! Semplici incontri, senza formalità, sul mitico Cantore.
Inoltre, nel 2022, con Renzo Scasseddu, ha curato: Omaggio a Louis Braille. In ricordo di Serafino Ferraris.
brossura
15x23 cm
109 pagine

€13,00

IVA INCLUSA

e-book
disponibile in formato:
Kindle ePub

€5,90

IVA INCLUSA